Regionali Calabria: è caos nel M5S, Parentela si dimette da coordinatore della campagna elettorale

Parentela

Regionali Calabria, Parentela: “annuncio le dimissioni immediate dall’incarico di coordinatore del Movimento 5 Stelle per la campagna elettorale”

“Con il voto di oggi su Rousseau, i vertici del Movimento 5 Stelle scelgono di non scegliere, deludono le migliaia di attivisti calabresi che con sacrifici e rischi hanno sempre lavorato sul territorio, ignorano il percorso che abbiamo già avviato e scaricano su tutti gli iscritti la
responsabilità di una scelta inquadrata in termini profondamente sbagliati”. E’ quanto afferma in una nota, Paolo Parentela, coordinatore della campagna elettorale in Calabria per M5S. “Gli stessi vertici hanno messo in gioco, cioè, il futuro del Movimento piuttosto che quello dei cittadini della Calabria e dell’Emilia Romagna, ai quali essi dovranno spiegare il perché della rinuncia a presentarci alle rispettive Regionali, nel caso in cui dovesse prevalere questo orientamento, legittimato da una consultazione democratica incomprensibilmente estesa a tanti che, vivendo altrove, non hanno le informazioni e gli strumenti valutativi per pronunciarsi con piena coscienza. Per coerenza -conclude- annuncio le dimissioni immediate dall’incarico di coordinatore del Movimento 5 Stelle per la campagna elettorale relativa alle Regionali della Calabria”.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE