fbpx

Reggio Calabria: domani la presentazione degli esiti del Premio Mondiale di Poesia Nosside

Mercoledì 27 novembre a Reggio Calabria, nell’Università per Stranieri, conferenza stampa di presentazione degli esiti del XXXIV Premio Mondiale di Poesia Nosside

Mercoledì 27 novembre si svolgerà a Reggio Calabria, alle ore 11 nell’Università per Stranieri (Via Torrione, n. 95) la Conferenza Stampa di presentazione degli esiti del XXXIV Premio Mondiale di Poesia Nosside (la cui Cerimonia avrà luogo venerdì 29 novembre alle 0re 17 nel Museo Archeologico di Reggio). Nel corso della Conferenza Stampa sarà anche presentata in anteprima l’Antologia 2019 edita da Media&Books. Interverranno il Pro-Rettore della Dante Alighieri prof. Antonino Zumbo, il Presidente Fondatore del Premio prof. Pasquale Amato, il Giornalista ed Editore dell’Antologia Dott. Santo Strati, il VicePresidente della Giuria prof. Vincenzo Crupi, il Presidente della Camera di Commercio dott. Antonino Tramontana, il Consigliere Nazionale dell’AVIS dott. Domenico Nisticò e altri Partners. Interverrà per il Comune l’Addetto Cultura del Sindaco dott. Franco Arcidiaco. Nel Premio Mondiale di Poesia Nosside 2019 hanno prevalso una lirica composta nell’antica lingua “quechua” del popolo andino degli Incas e la poesia di un figlio di emigrati del Sud Italia nato in Svizzera, consolidando l’internazionalità del concorso giunto alla sua 34.ma Edizione.

I Vincitori Assoluti ex-aequo sono stati il colombiano Fredy Chikangana e lo svizzero-italiano Davide Rocco Colacrai. Le menzioni hanno segnalato liriche provenienti dall’Italia, da Cuba, Grecia, Spagna, Uruguay, Malta, Romania, Israele, Nepal, Repubblica Dominicana, Messico, Venezuela, Argentina, Brasile, Mongolia, Pakistan e Filippine. Poesie che sono composte in lingua grika salentina, lingua catalana di Alghero, lingua galiziana della Spagna, dialetto reggino di Africo, lingua mongola e lingua Tagalog delle Filippine. Le partecipazioni da ogni parte del pianeta in un vortice di lingue e dialetti sono state in totale sintonia con la proclamazione ONU del “2019 Anno Internazionale delle lingue indigene”. Un percorso tracciato da decenni dal Nosside che ha dato, sin dalla prima edizione, spazio a tutte le lingue del mondo. Il “Viaggio nel mondo”, iniziato il 9 febbraio a Cuba nella Fiera Internazionale del Libro dell’Avana, si concluderà con la cerimonia di consegna dei riconoscimenti nel Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria venerdì 29 novembre alle cinque della sera. L’Evento fa parte del programma del Festival Miti Contemporanei 2019.