A Reggio Calabria il master sul Bergamotto: un progetto per i giovani e la promozione del territorio

Bergamotto

Concluso il primo Master per tecnico esperto su “Il Bergamotto di Reggio Calabria”, il Vicesindaco Neri: “Un progetto che produce economia per i giovani sul nostro territorio”

Presso l’Aula Seminari del Dipartimento di Agraria dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, si è tenuto un incontro sul tema “Il Bergamotto di Reggio Calabria – Produzione e Valorizzazione”.

L’appuntamento si è concluso con la “Cerimonia di chiusura e consegna dei Diplomi del Master Universitario di II Livello”, realizzato grazie al supporto della Città Metropolitana di Reggio Calabria, per Tecnico esperto su “Il Bergamotto di Reggio Calabria. Produzione e Valorizzazione”, che ha visto ben 41 formandi conseguire il titolo.

“L’opportunità di promuovere un percorso di formazione di così pregevole livello alle nostre latitudini ha un valore importante – ha evidenziato il vicesindaco del Comune di Reggio Calabria, Armando Neri presente alla cerimonia – avere oltre quaranta persone, innamorate della propria terra significa dare valore a questo tipo di attività. Coltivare il “Bergamotto di Reggio Calabria” alle nostre latitudini significa tantissimo: vuol dire costruire un rapporto saldo con la propria terra e con le sue potenzialità di sviluppo, che spinge tutti noi a voler investire su di un verbo importante che è il verbo restare“.

“Questa è la vera sfida che tutti noi vogliamo vincere – ha aggiunto il vicesindaco Neri giornalmente leggiamo dati poco incoraggianti sul nostro territorio. I rapporti Svimez parlano di intere generazioni di studenti, costretti ad abbandonare la nostra terra, ciò significa che le nostre migliori energie andranno a portare valore altrove. Flussi come questi, invece, invertono questa tendenza e fanno si che delle persone innamorate di questa terra possano concludere gli studi nella propria città, approfondendo il proprio percorso con un Master di secondo livello dall’argomento davvero importante e significativo come la produzione e la valorizzazione del “Bergamotto di Reggio Calabria”. E’ un obiettivo programmatico che le Amministrazioni comunale e metropolitana, guidate dal sindaco Falcomatà, vogliono perseguire con determinazione. Ed in quest’ottica si inserisce il percorso di condivisione con le altre istituzioni territoriali, a partire dall’Università Mediterranea”.

Il percorso è chiaro: passare dal sogno al progetto sottolineando che, questo frutto straordinario che la nostra natura ci ha offerto volge verso la possibilità concreta di poter diventare locomotiva per percorsi economici, industriali e turistici con importanti ricadute occupazionali. L’iter in questione potrà essere tale solo se alla base c’è lo studio, la passione uniti al mondo delle imprese, alle Istituzioni ed all’Università per creare una rete virtuosa che possa far trionfare la sinergia tra le parti”.

Bergamotto“Turismo ed economica non devono essere utopie nell’area metropolitana, devono essere obiettivi concreti per la nostra terra ed i nostri cittadini. La Città Metropolitana ed il sindaco Falcomatà, nel caso specifico, hanno risposto con un marchiato “si” all’appello lanciato in maniera pregevole e concreta dall’Università degli Studi Mediterranea sul volere costruire una rete che va in questa direzione, investendo su un percorso di alta formazione che avesse al centro “il Bergamotto di Reggio Calabria”.

E’ importante sottolineare la corretta formulazione di “Bergamotto di Reggio Calabria” – ha concluso il vicesindaco Neri – il Bergamotto è di Reggio Calabria perché appartiene alla nostra area metropolitana, alla nostra identità culturale, al nostro patrimonio e va oltre ad un semplice prodotto della nostra terra. Sono sicuro che iniziative come queste non resteranno fini a se stesse ma potranno tradursi in opportunità di crescita professionale ed occupazionale”.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE