fbpx

Reggio Calabria, il delegato allo Sport Giovanni Latella: “deciso passo in avanti verso il nuovo stadio di Pellaro”

stadio pellaro

Reggio Calabria: la nota del consigliere delegato allo Sport del Comune Giovanni Latella, sullo stadio di Pellaro

L’approvazione del progetto definitivo per la riqualificazione dell’ dell’impianto sportivo comunale “Attilio Iaria” di Pellaro è un’ottima notizia per l’intero movimento sportivo reggino”. Cosi in una nota il consigliere delegato allo Sport del Comune di Reggio Calabria Giovanni Latella.
“L’intervento, le cui somme sono state individuate nel quadro del piano di investimenti per il Mezzogiorno previsto con i “Patti per il Sud”, prevede la riqualificazione complessiva di una struttura storica ed importantissima per il nostro territorio – ha aggiunto Latella – ed in particolare per un’area, quella del quartiere di Pellaro, dove il calcio costituisce da sempre uno straordinario motore per l’aggregazione sociale della comunità”.
“L’Attilio Iaria sarà uno stadio rinnovato, sicuro, fruibile e moderno utile alla crescita degli sportivi, con tanto di tribuna coperta ed un campo in erba sintetica. Un impianto sportivo moderno che sarà punto di riferimento non soltanto per gli atleti ma anche per le famiglie e le società sportive che vorranno praticare sport o svolgere iniziative di carattere culturale e aggregativo in un ambiente attrezzato”.
“Si tratta di un intervento particolarmente atteso dalla comunità pellarese e dall’intero movimento calcistico – sottolinea Latella – per il rilancio e l’ammodernamento della struttura. L’amministrazione Falcomatà è riuscita a reperire un finanziamento basilare ottenendo i pareri favorevoli nel giro di diciotto mesi”.

“Adesso manca l’ultimo passaggio, ovvero il parere del Genio Civile ed auspichiamo che si possa successivamente procedere con l’appalto dell’opera. Il nuovo Stadio andrà a comporre un importante “tandem” con il Palacolor di Pellaro, struttura sportiva che sta vivendo una nuova vita dopo la riapertura nel luglio del 2017 dove possono crescere, giocare e divertirsi tantissimi giovani reggini abili in svariate discipline dal basket, al volley e non solo”