fbpx

Reggio Calabria: mancano venti giorni alla chiusura del censimento della popolazione, ancora da censire mille famiglie reggine

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggio Calabria: dal mese di ottobre si sta svolgendo nella Città dello Stretto, come anche nel resto del Paese, il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni che coinvolge un campione di circa 3000 famiglie residenti nel Comune

Dal mese di ottobre si sta svolgendo nella Città di Reggio Calabria, come anche nel resto del Paese, il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni che coinvolge un campione di circa 3000 famiglie residenti nel Comune. La prima fase, l’indagine areale, si è chiusa il 13 Novembre con ottimi risultati considerato che il Comune di Reggio Calabria si è posto al primo posto nella classifica dei Comuni Italiani. Questo risultato è stato possibile grazie al lavoro costante e continuo dell’Ufficio Comunale di Censimento che da mesi è impegnato nelle attività censuarie; alla rete di rilevazione composta da circa 30 Rilevatori cha stanno continuando a lavorare sul territorio comunale; grazie anche ai cittadini che hanno risposto nei termini e secondo le modalità richieste. Nella seconda fase, avviata il 14 Novembre con la rilevazione da lista, mancano all’appello circa mille famiglie reggine, da censire entro la data di chiusura del Censimento della popolazione, fissata al 20 dicembre. Alla luce di quanto sopra si invitano le famiglie a tutt’oggi non rispondenti a dare la massima collaborazione e, pertanto, procedere alla compilazione del questionario, entro i termini suddetti, secondo le seguenti modalità:

1) da casa autonomamente, utilizzando le credenziali riportate nella lettera che l’Istat ha già da tempo inviato alle famiglie
2) contattando telefonicamente il Rilevatore al recapito lasciato
3) contattando l’Ufficio Comunale di Censimento ai numeri 0965-810417/3622461/812684

Si fa presente che la Rilevazione censuaria è prevista dal Regolamento Europeo n. 763/2008 ed è inserita nel Programma Statistico Nazionale. Ne consegue che l’Istat è tenuto per legge a svolgere questa rilevazione e Lei e la Sua famiglia siete obbligati a partecipare fornendo i dati richiesti. L’obbligo di risposta è sancito dall’art. 7 del Decreto Legislativo n. 322/89 e dal DPR 20 maggio 2019 di approvazione del Programma Statistico Nazionale 2017-2019; pertanto la violazione di tale obbligo sarà sanzionata ai sensi della succitata normativa.