Categoria: FOTO & VIDEOFoto MessinaFoto SiciliaGalleryMESSINANEWSSICILIA

No alla violenza sulle donne: anche la Camera di commercio di Messina aderisce al progetto “Panchina rossa” [FOTO]

La Camera di commercio di Messina aderisce al progetto panchina rossa per dire no alla violenza di genere e  valorizzare il ruolo della donna nella vita quotidiana, nei luoghi di lavoro e nell’impresa

Una panchina rossa per dire “NO” alla violenza sulle donne.

Anche la Camera di commercio di Messina, insieme a Unioncamere e al sistema camerale territoriale, ha aderito all’iniziativa promossa dal movimento “Stati generali delle donne”: la “panchina rossa” quale simbolo del percorso di sensibilizzazione verso il femminicidio e la violenza sulle donne.

Un progetto importante, che si celebra in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, istituita nel 1999 dall’Assemblea generale delle Nazioni unite – afferma il presidente della Camera di commercio, Ivo Blandina finalizzato ad alimentare la consapevolezza nella società, dove ancora molte donne sono vittima di discriminazioni o di soprusi e, al contempo, per valorizzare il ruolo della donna nella vita quotidiana, nei luoghi di lavoro e nell’impresa”.

Numerose le donne che, in Italia, hanno scelto di avviare una propria attività: il milione e 340mila imprese femminili, censito dalle Camere di commercio, pari a poco meno del 22% del totale delle aziende italiane, rappresentano una risorsa straordinaria per il nostro Paese, sia perché attraverso di esse le loro fondatrici hanno raggiunto l’indipendenza economica, sia per l’importante ricaduta a livello occupazionale.

Con oltre 3 milioni di addetti totali, infatti, alle imprese femminili si deve più del 14% dell’occupazione complessiva del settore privato.
Nella provincia di Messina, nel III trimestre 2019, le imprese femminili iscritte sono 14.448, con un’incidenza maggiore nel settore del Commercio (4.454).