fbpx

Pagamenti: Coda (Nexi), ‘aziende chiedono flessibilità’

Milano, 7 nov. (Adnkronos) – Le aziende sul fronte dei sistemi di pagamento chiedono ‘tantissima flessibilità, perché sono abituate a fare le distinte di pagamento e quindi pagare con Sct o con bonifico”. Lo afferma Daniele Coda, head of Marketing Issuing di Nexi, a margine del Salone dei Pagamenti a Milano. ‘Nexi si è posizionata in quest’opportunità di mercato, dove ci sono tantissime piccole aziende in Italia e dove ci sono i fornitori tail-end”. Per pagare questi fornitori il gruppo, spiega Coda, ‘ha lanciato due nuovi servizi: la Corporate Pay e la Travel Account, proprio per agevolare il capitale circolante”.
Corporate Pay ‘dà l’opportunità a chi paga di estendere il flusso di cassa e quindi sfruttare i 60 giorni di termini di pagamento e allungarli con la carta di credito”, mentre Travel Account, sottolinea Coda, ‘si prefigge di centralizzare tutte le spese di trasferta dei dipendenti in modo da carpire le informazioni di viaggio e sfruttare tutti i tracciati Iata per le linee aeree e le diverse strutture di movimento che possono tornare alle aziende, in modo da poter sfruttare questi dati e negoziare dove è possibile”.