fbpx

Morte Sergio Tralongo, Legambiente: “è stato un interlocutore affidabile”

Morte Sergio Tralongo, Legambiente: “era una bella persona, ricca di saperi, di garbo e di valori civili e umani, quasi unanimemente stimato e voluto bene”

Il Circolo Legambiente “Reggio Calabria Città dello Stretto” esprime “incredulità, sconcerto, turbamento, dolore. La notizia della morte di Sergio Tralongo, direttore del Parco Nazionale d’Aspromonte, ha stravolto il nostro stato d’animo, ci ha colpito profondamente, come un fulmine inatteso, nel bosco bello ma pieno d’insidie della quotidianità. Sergio non era solo il bravo direttore di un Ente con il quale il nostro Circolo aveva intessuto un rapporto eccezionale di dialogo e collaborazione. Sergio era soprattutto una bella persona, ricca di saperi, di garbo e di valori civili e umani, quasi unanimemente stimato e voluto bene. Specialmente per alcuni di noi, è stato un amico personale, un interlocutore affidabile, ben oltre la differenza di collocazione. Ecco perché sentiamo la esigenza di manifestare nel giorno della tristezza questi sentimenti. Ecco perché sappiamo già che troveremo, da soli e insieme ad altri, altri momenti per parlare di lui, ricordarlo e ringraziarlo”.