fbpx

Messina, un’altra frana sulla strada che collega San Michele a Portella: operai al lavoro. “Smottamento causato da lavori non autorizzati” [FOTO]

/

Messina, da stamattina operai al lavoro: strada bloccata, lo smottamento potrebbe essere stato causato da lavori non autorizzati

Un’altra frana sulla strada che collega San Michele a Portella Castanea. Ieri sera fango e detriti si sono riversati in strada. Sul posto sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco e la protezione civile, insieme alla consigliera della V Circoscrizione Lorena Fulco. La strada è stata interdetta al transito delle auto e da stamattina gli uomini della protezione civile e gli operai stanno  lavorando al costone.

Secondo quanto si apprende, una grande infiltrazione di acqua, la presenza di cinghiali e, in fase di accertamento, dei lavori non autorizzati, sono stati la causa scatenante lo smottamento.

“La strada era già interdetta al transito in direzione monte mare a causa di una precedente frana verificatasi a dicembre 2018, nonostante ciò gli automobilisti non curanti del pericolo, hanno percorso il tratto mettendosi a rischio. Ad oggi non si conoscono i tempi di ripristino e messa in sicurezza del costone e delle frane, di sicuro c’è una strada che permette a circa 6000 utenti di raggiungere il centro cittadino totalmente bloccata“- commenta la consigliera Fulco.