fbpx

**Mattarella: ‘siamo legati da sorte comune, perde chi non lo comprende’**

Roma, 18 nov. (Adnkronos) – “Voi fate parte primaria del volto più bello dell’Italia, di quello che si presenta con generosità, con senso di comunità, con il senso di consapevolezza che siamo tutti legati da una sorte comune. Chi non lo comprende non sa cosa si perde, chi lo comprende si impegna con generosità”. Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ricevendo al Quirinale una delegazione del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico.
“Il nostro Paese -ha ricordato il Capo dello Stato- è ampio, grande, variegato, ma ha una grande realtà di risorse generose, di persone che si impegnano generosamente. Il vostro è un esempio primario perchè lo fate senza richiesta di riflettori, di notorietà, di riconoscimento, ma per lo spirito di solidarietà che chiama le coscienze e le spinge ad aiutare chi è in difficoltà e chi ha bisogno di aiuto”.