fbpx

Manovra: Conte, ‘testo non può essere stravolto’

Roma, 14 nov. (Adnkronos) – Rispettare il lavoro del Parlamento, lavoro di squadra per superare le criticità ma con una premessa fondamentale: il testo della manovra non può essere stravolto. Questo, in estrema sintesi, il ragionamento portato al tavolo sulla manovra dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Un vertice ‘allargato’, anche con l’obiettivo di calibrare i tempi dei lavori parlamentari.
“Questo incontro è finalizzato a organizzare meglio il lavoro e a condividere anche i tempi – ha spiegato il premier, a quanto si apprende – Un approccio di metodo che ci permetta di mantenere costante il dialogo, di superare criticità qualora ci fossero e consentire al parlamento di poter esprimere le sue sensibilità nella consapevolezza che questo testo comunque esprime un indirizzo politico di governo e quindi non può essere stravolto nei suoi contenuti essenziali”.