fbpx

Violento maltempo in Calabria e Sicilia, campi sott’acqua: danneggiati duramente i raccolti autunnali

ortaggi affogati pioggia

Maltempo in Calabria e Sicilia, Coldiretti: “olive a terra e ortaggi affogati, è calamità”

Alberi abbattuti, serre divelte dal vento, olive sbattute a terra prima della raccolta e campi sott’acqua per i nubifragi che stanno flagellando le regioni del sud con l’allerta rossa della protezione civile su Calabria, Basilicata e Sicilia ed arancione invece in Puglia. E’ quanto emerge dal primo bilancio dei violenti nubifragi effettuato dalla Coldiretti che chiede di verificare le condizioni per lo stato di calamita’ nelle zone colpite dal maltempo che ha danneggiato duramente i raccolti autunnali a macchia di leopardo e provocato frane e smottamenti. A soffrire del violento cambiamento climatico – sottolinea la Coldiretti – sono state principalmente le coltivazioni di stagione in un momento in cui si e’ fortunatamente quasi conclusa la vendemmia ma e’ in pieno svolgimento la raccolta delle olive e sono state fatte o si preparano i terreni per le semine autunnali. Campi di agrumi e ortaggi allagati sulla costa Jonica della Calabria mentre in Sicilia sono pesanti gli effetti degli smottamenti che stanno mettendo a rischio la viabilita’ interna.