fbpx

Lombardia: consiglio approva mozione a sostegno Segre, no a commissione

Milano, 5 nov. (Adnkronos) – Il consiglio regionale della Lombardia ha approvato una mozione urgente a favore e sostegno della senatrice Liliana Segre, vittima di una campagna di odio e insulti sui social network. Ma ha respinto con 42 voti contrari e 30 a favore un emendamento presentato dal Pd per una ‘commissione’ sul tema. L’emendamento impegnava il consiglio regionale a istituire un gruppo di lavoro ‘gemello’ a quello chiesto in Parlamento dalla senatrice per “il contrasto ai fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza”.
La mozione urgente approvata dall’aula impegna il consiglio a invitare la senatrice a un incontro con tutti i consiglieri regionali per accogliere un suo intervento rivolto al legislatore regionale, in modo da recepire importanti e significativi spunti di riflessione, con l’auspicio che tale visita avvenga in una data vicina al Giorno della Memoria.
Il documento impegna inoltre il presidente Attilio Fontana ‘a manifestare alla senatrice Liliana Segre la nostra stima, la nostra profonda solidarietà per le ignobili aggressioni di cui è stata oggetto e il nostro profondo rispetto per la sua storia personale che la rende preziosa testimone di una tragedia, l’Olocausto, sul quale non è tollerabile alcun revisionismo, negazionismo o sottovalutazione”.