fbpx

**Iv: Renzi, ‘piano shock sarà depositato 15/1, chiediamo a Conte diventi decreto’**

Roma, 15 nov. (Adnkronos) – “Una volta che tu hai detto che questi soldi ci sono, come immaginiamo di spenderli? C’è una doppia strategia: la prima è ragionare insieme su come semplificare le procedure e poi c’è una realtà immediata che va sistemata e noi vogliamo che il modello sia quello che ha funzionato all’Expo’ a Milano”. Lo dice Matteo Renzi alla manifestazione di Italia Viva a Torino.
“L’Expo era fermo, stava per essere chiuso. Cosa abbiamo scelto di fare? Due cose: un grandissimo investimento su un commissariamento con Beppe Sala e un controllo fortissimo affidato a Raffaele Cantone. Con questo meccanismo abbiamo sbloccato Expo’. La stessa cosa abbiamo fatto europea e con il generale Nistri siamo riusciti a spendere tutti i soldi dell’Unione Europea che altrimenti avremmo perso. E ora c’è il ponte Renzi Piano a Genova che sta venendo su in pochi mesi”.
“Noi vogliamo lavorare nei prossimi due mesi e andare a verificare questo progetto e poi noi scriveremo entro due mesi da oggi, il 15 gennaio, un testo di legge che chiederemo al premier Conte di trasformare in decreto legge. Da forza politica che sta in maggioranza questo è il nostro contributo di Italia Viva per il Paese”.