fbpx

Reggio Calabria: una delegazione dell’Istituto Nazionale Azzurro in missione umanitaria in Terra Santa [FOTO]

/

Una delegazione dell’Istituto Nazionale Azzurro a Betlemme: donate apparecchiature mediche di primo soccorso

Continuano le opere dell’Istituto Nazionale Azzurro in missione umanitaria in Terra Santa. Dopo il defibrillatore donato al Patriarca dei Latini Amministratore Apostolico S.E. Mons. Pierbattista Pizzaballa, sono state consegnate sofisticate apparecchiature mediche al Sindaco della città di Betlemme Anton G. Salman.

L’amore, la solidarietà, la generosità sono i valori importanti del Natale e in virtù di ciò, l’Istituto Nazionale Azzurro dal 28 novembre in terra madre di questi valori, la delegazione dell’I. N. A. composta da il Presidente Nazionale Cav.Dott.Lorenzo Festicini, il vice presidente Dott. Antonello Faraone, il Revisore Cav. Avv. Antonello Dugo, il Direttore Artistico M*Alessandra Piccirilli e l’Assistente Spirituale Rev.mo Don Giuseppe Giovinazzo, hanno donato, presso la sede della Municipalità di Betlemme, diverse e sofisticate apparecchiature di primo soccorso e terapia intensiva.

L’istituto ha a cuore il benessere di questo paese, depredato dei principi fondamentali di uguaglianza e libertà, e ha dotato la città di attrezzature che permetteranno, progressivamente, di creare una rete di soccorso efficace, integrata con i servizi d’emergenza già presenti, anche se molto scarsi, sul territorio, e di offrire la miglior terapia salvavita a chiunque. La fiducia che gode l’Istituto, frutto del lavoro diplomatico internazionale ha portato ancora una volta il nome dell’Italia e della Calabria (il consiglio direttivo è composto da Reggini) oltre i confini nazionali.