fbpx

Industria: portale off limits per aziende siciliane, bando 4.0 a rischio

Palermo, 13 nov. (Adnkronos) – “Le aziende che partecipano al bando nazionale Industria 4.0 hanno l’obbligo di registrarsi sul portale online ‘cliclavoro’. Le aziende siciliane devono farlo attraverso la pagina del portale gestita dall’assessorato regionale al Lavoro ma da due giorni non riescono ad effettuare le procedure di registrazione, vedendo a rischio la possibilità di partecipare al bando. Il governo Musumeci intende far finta di nulla e negare alle imprese locali la possibilità di crescere?”. E’ la denuncia del deputato del Pd all’Ars Anthony Barbagallo.
“Ma oltre al danno c’è la beffa ‘ aggiunge ‘ perché la Sicilia, a differenza delle altre regioni italiane, non ha nemmeno un numero verde al quale gli utenti possono rivolgersi per risolvere il problema. La pagina gestita dall’assessorato rinvia ad un indirizzo di posta elettronica che risulta pieno per cui le mail tornano indietro”. E ancora: “Sebbene le imprese siciliane abbiano intasato il centralino dell’assessorato al Lavoro, non esisterebbe un addetto che si occupa del sito ‘cliclavoro’ e ad occuparsi del sito istituzionale del Lavoro in Sicilia pare sia una società esterna”. “E’ questo il modo in cui si vuole stare vicino agli imprenditori? – chiede il deputato dem – Il governo Musumeci si assuma le proprie responsabilità ed intervenga per garantire alle imprese siciliane le stesse opportunità di quelle delle altre regioni”.