fbpx

Hong Kong: Formentini (Lega), ‘Di Maio convochi ambasciatore Cina’

Roma, 29 nov. (Adnkronos) – “Il ministro Di Maio convochi urgentemente l’ambasciatore della Cina in Italia. Spieghi che in Italia la libertà di pensiero è un diritto tutelato dalla Costituzione e che il nostro Paese è alleato degli Stati Uniti anche perché strenui difensori dei diritti umani”. Lo chiede Paolo Formentini, deputato della Lega e vicepresidente della commissione Esteri della Camera.
“Le parole rivolte ai parlamentari italiani -aggiunge- sono di una gravità inaudita. A maggior ragione trova dunque fondamento la nostra mozione presentata alla Camera in cui chiediamo al governo di assumere in tutte le sedi internazionali competenti ogni iniziativa ritenuta utile a prevenire il ricorso alla forza da parte delle autorità della Repubblica popolare cinese nei confronti dei territori autonomi di Hong Kong e a sostenere in tutti i fori internazionali competenti il pieno rispetto dello statuto di autonomia concesso ad Hong Kong con la Dichiarazione sino-britannica del 19 dicembre 1984”.