fbpx

Ex Ilva: linea dura Conte con Mittal, ma scudo divide governo/Adnkronos (4)

(Adnkronos) – Renzi va giù dritto e accelera. “Credo che si possa agevolmente recuperare la questione dello scudo penale anche con un emendamento al Decreto fiscale che sta per arrivare in Parlamento (lo ha già preparato la collega Lella Paita e lo firmeranno molti di noi)”, annuncia nella sua enws l’ex premier. Per poi mettere in chiaro successivamente di essere dalla parte di Conte e di voler “togliere alibi” a Mittal.
Perché la convinzione diffusa, una delle poche che in queste ore mette davvero d’accordo tutti, è che il gigante franco-indiano stia bluffando, cercando il pretesto giusto per tirarsi fuori da un mercato in affanno.
Del resto, i numeri parlano chiaro: “sul mercato l’ex Ilva, quando le cose vanno bene, piazza 4 milioni di tonnellate d’acciaio, mentre ne dovrebbe vendere 6-8”, spiega una fonte del Mise. Da qui l’ansia di AncelorMittal di sfilarsi, dopo appena un anno dal contratto.