fbpx

**Ex Ilva: Fraccaro, ‘no ad ultimatum, recesso ingiustificato’**

Rimini, 5 nov. – (Adnkronos) – “Il governo non accetta ultimatum. Riteniamo che il recesso non sia giustificato, come ha affermato invece l’azienda. Il governo ha immediatamente convocato le parti sociali e l’azienda stessa, le incontrerà e poi prenderà le sue decisioni”. Così Riccardo Fraccaro, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, a margine del taglio del nastro di Ecomondo, oggi a Rimini.