fbpx

Ex Ilva: Bentivogli, ‘via A.Mittal dal 4/12 e governo in confusione’

Roma, 15 nov. (Adnkronos) – “A.Mittal conferma che procederà alla retrocessione dei rami d’azienda degli stabilimenti ex Ilva entro il 4 dicembre a che da quella data non sarà lei a proseguire il piano di spegnimento e spetterà all’amministrazione straordinaria. E’ chiaro che se per il 4 dicembre l’Ilva in amministrazione straordinaria non riassumerà celermente tutto il personale, la situazione diventerà ancora più drammatica”. E’ il leader Fim Marco Bentivogli a suonare un nuovo allarme alla luce dell’ultima comunicazione della multinazionale che ha ufficializzato nel dettaglio alle autorità competenti il programma di fuoriuscita dall’ex Ilva di Taranto.
“Nel mentre l’unica operazione che il Governo poteva fare celermente, ovvero l’introduzione dello scudo penale con portata generale non solo non viene realizzata ma sparisce dall’ordine del giorno”, accusa ancora criticando la battaglia legale che l esecutivo si appresta a giocare con la deposizione oggi del ricorso di urgenza ex art.700 al tribunale di Milano.
“Le battaglie legali riguardano tempistiche e rischi che bisogna scongiurare con una soluzione che riapra il confronto e si rispetti l’accordo del 6 settembre 2018”, dice.