fbpx

Enav: ricavi 9 mesi a 691,3 mln (+2,3%), utile netto stabile a 98,8 mln

Roma, 13 nov. (Adnkronos) – L’Enav ha chiuso i primi nove mesi dell’anno con ricavi consolidati a 691,3 milioni di euro, in aumento del 2,3% rispetto ai primi nove mesi del 2018, con una forte crescita dei ricavi da attività operativa, in parte compensata dall’effetto negativo del balance. I ricavi da attività operativa, raggiungono un ammontare di 737,8 mln, con un incremento del 3,2%. L’utile netto consolidato dei primi nove mesi del 2019 si attesta a 98,8 mln di euro, stabile rispetto all’analogo periodo del 2018. Lo rende noto l’Enav dopo che il cda ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2019.
L’ebitda si attesta a 236,9 milioni di euro, in crescita dello 0,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente mentre l’ebit consolidato raggiunge i 142,5 mln di euro, in incremento del 1,1% rispetto allo stesso periodo del 2018. La posizione finanziaria netta è positiva per 54,6 milioni di euro, in miglioramento di 56,6 milioni di euro rispetto al dato rilevato al 31 dicembre 2018.
Per l’esercizio 2019 la società conferma la guidance fornita a marzo 2019 su ricavi netti stabili o in crescita low single-digit, per effetto della riduzione della tariffa regolamentata in un contesto di crescita del traffico, ed ebitda margin intorno al 32%. Gli investimenti nel 2019 saranno nell’ordine dei 115-120 milioni di euro. La società conferma la guidance sul dividendo per il 2020, relativo all’esercizio 2019, in crescita del 4% rispetto all’anno precedente, in linea con la dividend policy approvata e comunicata al mercato.