Coppa Italia, Reggina-Potenza 2-3 le pagelle di StrettoWeb: Bellomo in evidenza

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

La Reggina questa sera ha faticato contro un buon Potenza, il gol di Vuletich ha condannato gli amaranto

La Reggina è fuori dalla Coppa Italia di Serie C, stasera al Granillo il Potenza ha vinto per 2-3 contro gli uomini di mister Toscano che ha optato per un ampio turnover per poi inserire alcuni dei suoi big. Denis ha tentato di ravvivare l’incontro entrando dalla panchina, ma nulla ha potuto stasera il Tanque, agli ottavi di finale del torneo ci va il Potenza che troverà sulla sua strada Catania o Sicula Leonzio.

Coppa Italia, Reggina-Potenza le pagelle

Reggina (3-4-1-2)
Farroni 5,5
: qualche buon intervento per il portiere amaranto, ma restano a referto i tre gol subiti.
Loiacono 5,5: non un gran primo tempo per il difensore ex Foggia, dal suo lato è arrivato il gol del vantaggio del Potenza, tardivo il suo aiuto a Salandria nell’occasione.
Gasparetto 6: prima frazione senza infamia e senza lode prima di un problemino fisico che lo ha costretto a lasciare il campo. Rossi: 5,5
Rubin 5,5: avvio non certo semplice nel ruolo di terzo di sinistra, non proprio la sua posizione abituale. A fine primo tempo, poi si fa male ed è costretto a chiedere il cambio, problema muscolare per lui. Blondett: 5
Rolando 6,5: sempre presente con le sue scorribande sulla corsia destra, solo 45′ minuti per lui dato il turnover già programmato con Garufo, entrato ad inizio ripresa. Garufo: 6
Salandria 5,5: impreciso in qualche appoggio, ma la sua grinta e solidità in mezzo al campo non manca mai.
De Francesco 6: primo tempo sonnolento, meglio nella ripresa quando trova il gol del momentaneo 2-2.
Bresciani 5: ha perso terreno nelle gerarchie di mister Toscano, oggi si è visto solo a tratti. Reginaldo: 6
Rivas 6: il più vivace tra le fila amaranto nel primo tempo, la sua verve dà sempre una marcia in più alla manovra della squadra di Toscano. Spento però nella ripresa. Denis 6,5.
Bellomo 6,5: buona gara da parte del barese, un po’ nervoso nel secondo tempo a causa di qualche battibecco con la panchina avversaria, utilissimo in occasione del gol di Doumbia con una bella sponda.
Doumbia 6: impalpabile sino al momento della rete siglata ad inizio ripresa su assist di Bellomo.
A disposizione: Geria, Guarna, Blondett, Garufo, Nemia, Rossi, Tutino, De Rose, Mastour, Sounas, Denis, Reginaldo. Allenatore: Toscano.


Valuta questo articolo

Rating: 3.0/5. From 6 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE