fbpx

Clima: Wwf, da Cop25 vogliamo forte spinta a obiettivi molto più ambiziosi (3)

(Adnkronos) – Il WWF si aspetta che la Cop25 porti a termine i negoziati sui mercati del carbonio, faccia progressi sugli aspetti tecnici legati a perdite e danni (loss & damage), per affrontare le esigenze attuali e future e porti a termine il lavoro iniziato dagli attori non statali durante il Climate Action Summit del 2019: il Wwf, inoltre, si aspetta che l’importante ruolo delle città, delle imprese, del settore finanziario e degli investitori, tra gli altri, sia rinnovato e rafforzato. Oltretutto, è una componente vitale per un’ambizione nazionale sempre maggiore.
Le nuove ricerche scientifiche e l’impressionante azione diffusa e dei giovani l’anno scorso hanno portato la crisi climatica ai primi posti nell’agenda internazionale, ma le intenzioni non si sono ancora tradotte in azioni necessarie. La Conferenza sul Clima dell’ONU di quest’anno sarà vitale per aumentare la speranza di ridurre gli impatti provocati dal cambiamento climatico e per invertire la rotta della perdita di natura.