fbpx

Ferisce l’ex moglie con un coltello, poi si uccide lanciandosi sotto un treno in corsa

Cadavere

Follia in provincia di Bologna: un 29enne è morto dopo essersi lanciato sotto un treno, prima aveva ferito l’ex moglie

Follia a Castenaso, in provincia di Bologna, dove un 29enne è morto dopo essersi lanciato sotto un treno in corsa. Poche ore prima, l’uomo, aveva aggredito l’ex moglie con un coltello da cucina, provocandole una ferita superficiale all’orecchio. Si è dato alla fuga per poi suicidarsi. Sul posto le forze dell’ordine ed i medici del 118.