fbpx

Aeroporti: Zaccheo e Quaranta in visita a scalo Bologna, focus su investimenti

Roma, 5 nov. (Adnkronos) – Focus sui principali investimenti e sulle opere in corso presso l’aeroporto bolognese che, nel Piano Nazionale degli Aeroporti, viene classificato come di interesse nazionale con particolare rilevanza strategica nell’ambito del bacino di traffico Centro Nord, con una crescita importante prevista nei prossimi anni oltre che di passeggeri, anche in termini di movimenti e di trasporto cargo. Questo all’ordine del giorno della visita del presidente dell’Enac Nicola Zaccheo e del direttore generale Alessio Quaranta all’Aeroporto Marconi di Bologna.
Dopo un incontro con i dipendenti dello scalo, la delegazione Enac, composta anche dal Direttore Centrale Vigilanza Tecnica Roberto Vergari, dal vice direttore Centrale Vigilanza Tecnica Claudio Eminente, dal direttore aeroportuale Emilia Romagna Maria Concetta Laudato, dalla Portavoce del Presidente Giovanna Orlando, ha incontrato il Sindaco di Bologna Virginio Merola, i vertici della società di gestione Aeroporto Marconi Bologna composta dal presidente Enrico Postacchini, dall’ad e direttore generale Nazareno Ventola, dal Direttore Affari Legali e Societari Silvia Piccorossi, dal Direttore Amministrazione, Finanza, Controllo e IR Patrizia Muffato e il Presidente del quartiere Navile Daniele Ara.
Per accompagnare lo sviluppo del Marconi, l’Enac, si legge in una nota, “ha richiesto una programmazione a lungo termine approvando tecnicamente il Master Plan aeroportuale elaborato dalla società di gestione, aggiornato nel 2017, sviluppato all’orizzonte temporale del 2030, con una previsione di traffico a fine piano pari a 11,26 milioni passeggeri/anno e 84 mila movimenti/anno. L’aggiornamento del Master Plan è stato determinato dalla necessità di assicurare adeguati livelli di capacità del sistema infrastrutturale in relazione ai livelli di traffico stimati, contenendo il consumo di territorio attraverso uno sviluppo sostenibile dello scalo”.