fbpx

Veronafiere: il 24 e 25 ottobre torna il Forum Eurasiatico (2)

(Adnkronos) – Sul fronte delle presenze, la prima giornata del XII Forum Economico Eurasiatico (giovedì 24 ottobre), oltre al ministro per gli Affari europei, Vincenzo Amendola, prevede in apertura gli interventi di: Federico Sboarina, sindaco di Verona, Sardor Umurzakov, ministro degli investimenti e del commercio estero dell’Uzbekistan; Romano Prodi, presidente della Fondazione per la collaborazione tra i popoli; Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia. Sessione speciale (ore 10.00) per Igor Sechin, presidente e ceo di Rosneft, ed Emma Marcegaglia, presidente Eni, che si confronteranno sulle sfide del mercato mondiale del petrolio e sulle opportunità del settore.
I lavori proseguiranno nel corso della giornata con, tra gli altri: Alfred Von Liechtenstein, chairman International Peace Foundation; Veronica Nikishina, ministro del Commercio della Commissione Economica Eurasiatica; Grigory Rapota, Segretario di Stato Russia-Bielorussia; Frank Schauff, ceo Association of European Businesses; Aleksander Shokhin, presidente Unione industriali e imprenditori della Russia; Marco Alverà, ad Snam; Elena Burmistrova, direttore generale Gazprom Export; Fares Kilzie, chairman Creon Capital; Leonid Mikhelson, presidente Management board Novatek; Mehmet Ogutcu, chairman Bosphorus Energy Club della Turchia e Marco Tronchetti Provera, vice presidente esecutivo e ceo Pirelli C. Le conclusioni della prima giornata sono affidate a Mehdi Sanai, Ambasciatore dell’Iran in Russia e ad Antonio Fallico.
Venerdì 25 ottobre si prosegue con il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, Vladimir Chubar, presidente Credit Bank of Moscow; Alessandro Decio, ceo e direttore generale Sace; Mauro Micillo, head of Corporate ad Investment Banking Division Intesa Sanpaolo; Valery Vaisberg, chief analyst Region ‘ Società di investimenti; Garegin Tosunyan, presidente Association of Russian Banks; Francesco Profumo, presidente Acri e Compagnia di San Paolo; Fabrizio Di Amato, presidente esecutivo Maire Tecnimont; Ofer Sachs, ceo Hertoz Strategies Israel e Vicotr Vekselberg, presidente del board Skolkovo Foundation. La giornata si concluderà con i contributi di Vladimir Chizhov, Rappresentante permanente della Russia presso l’Ue, Pasquale Terraciano, Ambasciatore dell’Italia in Russia e Antonio Fallico, presidente Banca Intesa Russia e Associazione Conoscere Eurasia.