fbpx

Sanità, il Governo abolisce il Superticket di 10 euro [DETTAGLI]

Sanità, il Governo abolisce il Superticket di 10 euro a partire dal 1° settembre 2020, la soddisfazione del Ministro Speranza

Il Governo Pd-M5S ha deciso di abolire il Superticket in Sanità, a partire dal 1° settembre 2020. Il provvedimento prevede anche un incremento delle risorse previste per il sistema sanitario nazionale, destinate comunque ad aumentare nel prossimo triennio.

Cos’è il Superticket?

Il Superticket è una tassa di 10 euro che i pazienti pagano su ogni ricetta per prestazioni diagnostiche e specialistiche. Le regioni sono libere di applicarlo o meno, oppure possono modularlo in base al reddito.

Sanità, il Governo abolisce il Superticket. Speranza: “vogliamo sia un brutto ricordo del passato”

“Per noi la priorità assoluta è sempre la stessa: abolire il superticket entro il 2020. Si tratta di un balzello ingiusto di 10 euro sulle visite specialistiche che aumenta discriminazioni e diseguaglianze e nega a tanti l’accesso alle cure. Sono ottimista che si possa finalmente superare in via definitiva. Vogliamo che il superticket sia solo un brutto ricordo del passato”. E’ quanto afferma il ministro della Salute, Roberto Speranza.

Sanità, Di Maio: “avevamo detto che avremmo abolito il superticket sanitario e così sarà, curarsi è un diritto”

Il Governo ha abolito il superticket sanitario di 10 euro. Lo ha annunciato su facebook il leader del M5S Luigi Di Maio“avevamo detto che avremmo abolito il superticket sanitario e così sarà: perché curarsi è un diritto”.