fbpx

Serie C Reggina-Catanzaro 1-0, le pagelle di StrettoWeb: ancora Corazza tra i migliori

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggina e Catanzaro si sono affrontate al Granillo, incontro valido per la nona giornata del campionato di Serie C girone C

Reggina e Catanzaro si sono date battaglia questa sera allo stadio Granillo di Reggio Calabria, di fronte a 16 mila spettatori che hanno riempito le tribune. E’ stata una gara tesa, caratterizzata da due espulsioni, una per parte, comminate a De Rose e Martinelli. Il centrocampista amaranto è stato protagonista di un’ingenuità, evidente anche per quanto concerne il suo voto in pagella.

Serie C Reggina-Catanzaro, le pagelle di StrettoWeb

Reggina (3-4-1-2)
Guarna 6
: sempre attento il portiere della Reggina, il quale non ha dovuto compiere grandi miracoli quest’oggi.
Loiacono 6,5: anche l’ex foggiano si è ben districato contro un attacco temibile come quello del Catanzaro.
Blondett 6,5: sostituire Bertoncini non è mai semplice, anche oggi Blondett lo ha fatto al meglio.
Rossi 6: il velocissimo Kanoute gioca dal suo lato, creando non pochi grattacapi, il centrale però si districa al meglio.
Rolando 7: una freccia sulla corsia, ottima la prova dell’esterno amaranto. Denis: 6
Bianchi 6,5: sempre utile il centrocampista al quale Toscano non intende rinunciare praticamente mai. De Francesco: 6,5
De Rose 4,5: l’espulsione è stata sì severa, ma spingere Kanoute sapendo d’essere già ammonito non è stata una grande scelta da parte del capitano, poco lucido nell’occasione.
Bresciani 6: opaco questa sera rispetto al solito, poche le sue cavalcate sulla sinistra. Garufo: 6,5
Bellomo 7: il migliore degli amaranto insieme a Rolando, il calciatore barese ha fatto ciò che gli viene chiesto, vale a dire dare brio alla manovra offensiva.

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reginaldo 6: la sua gara è durata poco più di mezz’ora, dato che il brasiliano è stato sostituito dopo il rosso ai danni di De Rose. Ebbene, Reginaldo non aveva demeritato nello stralcio di gara giocato, voto sufficiente. Sounas: 6,5
Corazza 7: anche oggi decisivo, clamoroso avvio di stagione dell’ex Piacenza.
A disposizione: Farroni, Lofaro, Garufo, Gasparetto, Marchi, Rubin, De Francesco, Paolucci, Salandria, Sounas, Denis, Doumbia. Allenatore: Toscano.

Catanzaro (3-4-3): Di Gennaro; Celiento, Martinelli, Quaranta; Statella, Maita, Casoli, Nicoletti; Kanoute, Bianchimano, Fischnaller. A disposizione: Mittica, Favalli, Figliomeni, Pinna, Riggio, Risolo, Tascone, Bayeye, Cali, Di Livio, Nicastro. Allenatore: Auteri.

Arbitro: Daniele Paterna di Teramo (Marco Ceccon di Lovere e Cosimo Cataldo di Bergamo).