fbpx

Russiagate: Bernini, ‘Conte premier fuori controllo’

Roma, 23 ott. (Adnkronos) – “Conte è ormai un premier fuori controllo: uscito da una delicata audizione al Copasir sul Russiagate per chiarire l’uso improprio che avrebbe fatto della nostra intelligence mettendola al servizio di un ministro straniero, dopo essersi autoassolto non ha trovato di meglio che lanciare accuse a Salvini nel goffo tentativo di gettare la palla nel campo avversario”. Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.
“Ma siccome ha rivendicato di avere l’esclusiva responsabilità politica sui servizi segreti, se ha qualcosa di significativo da dire avrebbe il dovere di esporlo nelle sedi opportune, e non lanciando accuse vaghe e strumentali. Conte si sta dimostrando un premier inadeguato per il difficile ruolo che ricopre”.