fbpx

Regionali Calabria: ecco perchè Oliverio spera in una sconfitta di Pd e M5S in Umbria

Regionali Calabria: non sembra al momento concretizzarsi l’alleanza Pd-M5S nella nostra Regione, troppi i veti incrociati e le problematiche interne. Oliverio spera che la sconfitta dei Dem e grillini in Umbria ponga fine all'”esperimento”

Regionali Calabria- Mario Oliverio, spalleggiato dall’ormai braccio destro, Luigi Incarnato, segretario regionale dei socialisti, va avanti ed è convinto di riuscire ad allestire 6-7 liste, in grado di competere per la vittoria finale. Il Governatore uscente sa benissimo che può approfittare della debolezza degli avversari: in primis del Centro/Destra che, al momento, non è affatto unito sulla figura di Mario Occhiuto (la Lega ha detto chiaramente che per stare insieme serve un altro candidato). Ma anche nello stesso “campo” del presidente la situazione è confusa: non decolla, infatti, l’alleanza Pd-M5S nella nostra Regione per i troppi i veti incrociati e le problematiche interne. Oltretutto, resta ancora in campo la candidatura di Dalila Nesci, parlamentare grillina, e Pino Masciari, lanciato nella mischia da un appello di vari attivisti, ma non sembra essere il nome della “sintesi” tra Di Maio e Zingaretti. Forse si punterà sul super poliziotto Gualtieri, ma tutto è da vedere. Il capo politico del movimento ed il governatore del Lazio si sa, stanno discutendo e trattando ma è chiaro che sarà decisivo il voto di domenica in Umbria. Qui, infatti, l’esperimento dell’alleanza Pd-M5S avrà un banco di prova decisivo: la sensazione è che, comunque, il candidato di Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia sia avanti anche se ci sono alcuni giorni di campagna elettorale prima del voto.

Regionali Calabria: Oliverio spera in una sconfitta di Pd e M5S in Umbria

Oliverio, sembra evidente, spera per una sconfitta del candidato Bianconi che ha rappresentato la sintesi tra i Dem ed i grillini: il Governatore è sicuro che, un’eventuale cocente sconfitta, possa “rinsavire” il Pd e proporre una lista in appoggio allo stesso governatore uscente.

Regionali Calabria, quando si vota?

I ben informati sono certi: da lunedì Oliverio inizierà a ragionare seriamente sulla data delle elezioni in Calabria. Il posticipo o anticipo del voto (15 dicembre o 26 gennaio) dipenderà su cosa accadrà in Umbria. Chi vivrà vedrà…