fbpx
ALLARME TSUNAMI
MAREMOTO NEL MEDITERRANEO DOPO TERREMOTO 7.0 NELL'EGEO
"ALLARME ROSSO" DELL'INGV. LA DIRETTA SU www.meteoweb.eu

Regionali Calabria, Di Maio incontra i parlamentari calabresi del M5S: “no al Pd, sì all’alleanza con liste civiche”

Regionali Calabria

Regionali Calabria, Di Maio incontra i parlamentari calabresi del M5S: l’orientamento che emerge è “andare soli o assieme a delle liste civiche”

Il M5S dovrebbe andare da solo o eventualmente con liste civiche territoriali alle regionali in Calabria: è quanto emerge in una riunione che si è svolta ieri sera tra il capo politico del M5S, Luigi Di Maio, ed i parlamentari grillini calabresi. L’ipotesi di riproporre l'”esperimento” dell’Umbria sembra quindi tramontato nella nostra regione (la stessa strategia si dovrebbe adottare in Emilia Romagna).

Regionali Calabria: il Pd di Zingaretti in un vicolo cieco

Con la chiusura quasi definitiva di Di Maio all’alleanza tra Dem e M5S in Calabria per il Pd, che non vuole Oliverio candidato presidente alle regionali, la via è in salita. Il commissario Graziano tenterà sino alla fine un approccio con i grillini per tentare un’unità che al momento appare difficile alla luce della sconfitta in Umbria. A questo punto le ipotesi per i democratici sono due: o si ricuce con Mario Oliverio (appare difficile) o si va in solitaria sfidando M5S, coalizione di Oliverio e Centro/Destra.

Elezioni, Di Maio: “alleanza strutturale con il Pd? Mancano i presupposti”

“Non ci sono i presupposti per un’alleanza strutturale con il Pd“, ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. “Con Franceschini lavoro benissimo –prosegue- in questo governo c’è molta più serenità del precedente, quindi non è una questione contro questo Pd ma sono 10 anni che ci dicevano mettetevi insieme che potrebbe rappresentare un’alternativa per questo paese e invece il voto umbro purtroppo dimostra esattamente il contrario”, conclude.