fbpx

Reggio Calabria, l’uomo arrestato per violenza sessuale sulla moglie nega tutte le accuse: “è tutto falso”

Reggio Calabria: l’interrogatorio del marocchino di 40 anni dopo l’arresto per violenze sessuali e minacce alla moglie

L’uomo di nazionalità marocchina, B.N. classe 1979, già detenuto e ritenuto responsabile del reato di violenza sessuale ai danni della moglie ha ricevuto nei giorni scorsi un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a Reggio Calabria da parte del G.I.P. Valentina Fabiani. Il provvedimento ha consentito di porre fine agli abusi che, negli ultimi mesi, in modo abituale, l’uomo poneva in essere nei confronti della donna.

L’uomo difeso dagli avvocati di Reggio Calabria MariateresaDemetrio Pratticò, durante l’interrogatorio che si è svolto ieri mattina in carcere, ha negato ogni accusa dicendo di non aver mai opposto alcuna violenza nei confronti della moglie in molti anni di convivenza.