Reggio Calabria: guasto ai pozzi di Pettogallico, Arghillà senza acqua

Reggio Calabria: la nota del Coordinamento di Quartiere che chiede l’intervento del Sindaco e del Prefetto per assicurare l’erogazione dell’acqua ad Arghillà e far riparare il pozzo di Pettogallico

Il Coordinamento di Quartiere di Arghillà, composto da associazioni e cittadini della zona impegnati nella difesa dei beni comuni, ha segnalato a Sindaco e Prefetto che “l’erogazione idrica nel Quartiere, già problematica, da qualche giorno è assolutamente inaccettabile in quanto viene sospesa l’erogazione nelle ore diurne e anche mattutine, senza alcun preavviso e senza fornire alcuna giustificazione plausibile. I cittadini hanno appreso in data odierna che è fuori uso una pompa nei pozzi di Pettogallico, che servono Arghillà, e chiedono quindi a Sindaco e Prefetto di assumere TUTTI I PROVVEDIMENTI CONTINGIBILI ED URGENTI idonei a ripristinare  una regolare  erogazione del bene primario dell’acqua, tanto più preziosa per i numerosi disabili, anziani  e minori residenti ad Arghillà, tenendo conto che ci si avvia al week end delle festività  di Ognissanti e in onore dei defunti, col timore fondato che in mancanza di precise disposizioni da parte dell’Autorità, il Quartiere possa essere lasciato privo di un tale servizio essenziale. Il coordinamento chiede  quindi un cortese ed urgente riscontro che possa rassicurare i cittadini sulla immediata adozione delle riparazioni adeguate, e assicurare per il futuro una tempestiva e doverosa informazione preventiva sulle continue  interruzioni di erogazione dell’acqua”.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE