fbpx

Reggio Calabria, ex Polveriera di Ciccarello: prosegue l’iter di bonifica, verso la demolizione di tutti i fabbricati [FOTO e INTERVISTA]

Reggio Calabria, riunione in Prefettura per un aggiornamento sulle attività di recupero dell’ex Polveriera di Ciccarello

Si è tenuta nella mattinata odierna, presso la Prefettura di Reggio Calabria, una riunione per un aggiornamento sullo stato delle attività di bonifica e recupero dell’area denominata “ex Polveriera” e per un esame congiunto delle criticità ancora sussistenti al fine di individuare soluzioni atte a rimuoverle. All’incontro hanno partecipato i rappresentanti del Comune di Reggio Calabria, dell’Esercito Italiano, dell’Agenzia del Demanio e del servizio veterinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria.

Il tavolo ha preso atto delle iniziative assunte dal Comune che ha provveduto all’allestimento del cantiere con posa dei new jersey per interdire l’accesso all’area e ad avviare i lavori per l’installazione dell’impianto di videosorveglianza.

L’Ente comunale ha altresì comunicato che sono state eseguite le procedure di caratterizzazione dei rifiuti presenti nel sito, analisi indispensabile ai fini dello smaltimento una volta ottenuto il referto.

Dal confronto è emersa la necessità di un approfondimento, con i settori competenti del Comune, degli aspetti connessi alla sussistenza sul luogo di baracche e di manufatti fatiscenti, realizzati abusivamente presumibilmente anche per il ricovero dei cani ivi presenti. La riunione è stata aggiornata alla settimana prossima.

Reggio Calabria, l’assessore Zimbalatti illustra a StrettoWeb gli interventi sull’ex Polveriera di Ciccarello [VIDEO]