Esistono davvero due Reggina? I risultati direbbero di sì, ma la realtà è ben diversa

reggina Cafaro/LaPresse

Reggina reduce dall’ennesimo pareggio esterno della sua stagione, un risultato che però non deve far preoccupare i tifosi amaranto

La Reggina di Mimmo Toscano ha iniziato la stagione con le marce alte ingranate. Innegabile che un inizio senza sconfitte sia da lodare, ma da più parti si parla di una Reggina dai due volti, dato che il bottino in casa ha visto solo vittorie da parte degli amaranto, mentre in trasferta sono arrivati quattro pareggi su altrettante gare. “Mal di trasferta” e frasi simili si sono sprecate in questi giorni, ma andando ad analizzare le gare disputate lontano dal Granillo si può evincere come la formazione di Toscano abbia sempre messo in mostra prestazioni d’alto profilo. Nessuna Reggina dai due volti, la squadra ha sempre imposto il proprio gioco, anche in trasferta, a parte fisiologici cali fisici che gli amaranto hanno avuto nel corso dei 90 minuti a Francavilla, Bari, Terni e Pagani.

toscano

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Parlare di una Reggina più timida senza il pubblico amico a sostenerla, sembra essere eccessivo, dato anche il campione ancora ristretto di gare. Una cosa è certa, adesso serve riconfermare sin da subito le ottime prestazioni casalinghe, dato che al Granillo arriverà il Catanzaro sabato sera per un derby sentitissimo e dal sapore d’alta classifica. Per riscattare le prestazioni esterne ci sarà dunque tempo e modo, Mimmo Toscano non è sembrato affatto scosso dai 4 pareggi consecutivi fuori casa, anzi, ha lodato i suoi uomini per le prestazioni di carattere messe in scena pur senza ottenere il risultato sperato.


Valuta questo articolo

Rating: 3.0/5. From 2 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE