Reggina, D’Amico esalta Corazza ai microfoni di StrettoWeb: “Simone aiuterà Reggio a tornare dove merita”. Parole importanti su Rubin, Gasparetto, Gallo, Taibi e Toscano

corazza Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggina, D’Amico ai microfoni di StrettoWeb. Intervista all’agente di Simone Corazza: l’attaccante amaranto con i suoi gol è già diventato un idolo in città

Joker sta facendo sognare Reggio Calabria. E in questo caso non si parla di una sala cinematografica. In città il protagonista del momento è Simone Corazza, il bomber che sta tenendo in piedi le ambizioni promozione della Reggina e facendo impazzire di gioia il Granillo. Con i suoi 8 gol messi a segno (a cui va aggiunto quello in Coppa Italia contro l’Empoli) è il momentaneo capocannoniere della Serie C in coppia con Paponi del Piacenza. I tifosi amaranto già lo amano, adorano le sue esultanze, appunto “alla Joker”, sperano di abbracciarlo sempre più spesso sotto la Curva Sud.

Per conoscere in modo più approfondito il calciatore la redazione di StrettoWeb ha contattato il procuratore Andrea D’Amico. “Simone ha sempre dimostrato di essere decisivo – ha esordito l’agente -. A Novara infatti ha vinto il campionato, poi purtroppo ha subito dei pesanti infortuni che lo hanno condizionato. Sono molto contento per lui”. La presenza in rosa di compagni come Denis e Reginaldo non è da vedere come un peso: “Entrambi hanno disputato categorie importanti, possono solo che portare un vantaggio a tutta la squadra. Simone corre così tanto che spero possa permettere loro di finalizzare al meglio. E’ un motivo per cui spesso non parte da una posizione centrale. Vuole fare la punta, ma ogni posizione d’attacco gli va bene, anche muoversi da esterno. Il suo obiettivo è quello di segnare e fare bene per la Reggina”.

L’importanza di Toscano

Foto di Donato Fasano / Lapresse

L’inizio di stagione per Corazza è ottimale, gran merito ovviamente va dato a mister Toscano. E’ dello stesso parere D’Amico, che spiega: “l’allenatore è fondamentale per Simone. E’ uno che dice sempre quello che pensa, è molto caratteriale. Toscano conosce bene la categoria, ha ottenuto in passato dei risultati importanti. E sopratutto conosce bene Corazza (promozione in B col Novara nella stagione 2014/15, ndr). Spero che il suo background lo aiuti ad ottenere le soddisfazioni che merita”.

L’avventura di Gasparetto e Rubin

D’Amico è anche l’agente di Daniele Gasparetto e Matteo Rubin, due calciatori sbarcati in estate sulle sponde calabresi dello Stretto. Così procede la loro esperienza: “Gasparetto è un giocatore che sa stare al suo posto, si fa trovare pronto quando serve. Ha grandi doti realizzative, speriamo che fisicamente abbia superato questo piccolo problemino fisico e possa finalmente dare alla Reggina il suo contributo. Di Rubin invece posso dire che ha sempre alternato campionati di Serie A e B. Nell’unico anno di Serie C disputato in carriera ha ottenuto col Foggia la promozione. Parte un po’ indietro perchè non ha svolto il ritiro con la squadra, si è solo in modo privato. E’ quindi normale abbia bisogno di più tempo per ambientarsi, ma al più presto dimostrerà le sue qualità”.

Reggina: Gallo, Taibi e la tifoseria sono armi in più

“Reggio Calabria è una piazza che regala grande entusiasmo”, ammette l’esperto procuratore. D’Amico poi continua: “la spinta del pubblico aiuta ad ottenere più punti. Spero la Reggina possa tornare a disputare le categorie che merita. E’ tra le pretendenti alla promozione per merito di un bravissimo ds come Taibi, di un nuovo presidente che è molto ambizioso. In questo senso la società è fondamentale, Gallo sta operando nella maniera giusta, facendo investimenti tali da poter portare la Reggina a lottare per i primi posti. Ovviamente ci sono altre grosse realtà fra cui Ternana, Catanzaro e Catania, anche se i siciliani non stanno andando tanto bene, che stimolano tutto il campionato”.

Anche Marrone e Giovinco sono gestiti da D’Amico

LaPresse/Alfredo Falcone

Una battuta infine su Luca Marrone e Sebastian Giovinco, due dei tanti grandi nomi sotto la ‘protezione’ di D’Amico. Sul mediano del Crotone l’agente si è espresso così: “per lui è importante trovare un allenatore bravo a sfruttare le sue caratteristiche, per ora sembra che ci siamo. Lo scorso anno, nonostante la vittoria del campionato con l’Hellas Verona, ha avuto qualche difficoltà. Adesso lo vedo comunque molto concentrato e motivato, fa parte di una squadra attrezzata al salto di qualità. Giovinco? Procede molto bene la sua esperienza in Arabia Saudita con l’Hilal. Ha trovato un calciatore importante in attacco come Gomis (ex Lione, ndr) si trovano e vincono spesso. Adesso stanno disputando la semifinale di ritorno di Champions League. Speriamo facciano bene”.


Valuta questo articolo

Rating: 4.1/5. From 9 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE