Reggina, sale la tensione: mister Toscano alla vigilia del Picerno, “il calcio è un tritacarne, meno ci entri meglio è”

Reggina toscano Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

La Reggina si prepara per la sfida di campionato contro il Picerno, il mister Toscano in conferenza stampa alla vigilia

Cresce l’attesa per la nuova giornata del campionato di Serie C, si gioca il turno infrasettimanale con la Reggina intenzionata a confermare le ultime convincenti prestazioni soprattutto il blitz in trasferta contro il Monopoli. Il club amaranto occupa la seconda posizione in classifica e pensa al sorpasso sul Potenza già a partire dalla giornata di domani, la squadra di Mimmo Toscano in campo al Granillo contro il Picerno. Conferenza stampa di presentazione del match per l’allenatore amaranto. In avvio si parla delle polemiche in seguito ad alcune dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni principalmente da Catanzaro e Potenza, in conferenza sale la tensione, Toscano risponde stizzito: “non ci interessano questi argomenti, dobbiamo parlare del Picerno, il calcio è un tritacarne, meno ci entri e meglio è, soprattutto per noi allenatori, dobbiamo concentrarci solo sulla sfida domani, quando ci sono partite ravvicinate rischi di arrivare a queste partite scarico”. 

LEGGI ANCHE –> Giù le mani dalla Reggina: così la maglia amaranto è tornata a dare fastidio…

Poi si torna al campo: “dobbiamo ancora crescere tanto. In alcune trasferte come Bari, Terni e Pagani dopo il pareggio le squadre avversarie hanno assunto un atteggiamento diverso, più equilibrato, il Monopoli invece ha continuato a giocare a viso aperto, abbiamo avuto le chance per chiudere i conti, in queste occasioni dobbiamo essere ancora più bravi e chiudere prime le partite”. Sulla sfida di domani: “il Picerno è una squadra che è rimasta sempre in partita, ti concede pochi spazi, difende in tanti, potrebbe essere una partita non facile. Dobbiamo recuperare energie soprattutto dal punto di vista mentale, non esistono partite facili. Questi ragazzi hanno bisogno del sostegno di tutti. Possiamo ancora migliorare, passo dopo passo”. Sulla formazione: “non ho ancora le idee chiare, deciderò la formazione domani a pranzo. De Francesco può un pò soffrire per caratteristiche ma che torneranno utili per il futuro. Abbiamo poco tempo per preparare la partita, l’aspetto mentale può giocare un ruolo fondamentale, non ho mai inserito la stessa formazione”. Su Denis: “ottima risposta nella partita contro il Monopoli, sono contento, deve un pò crescere nella condizione, sono contento di tutti gli attaccanti”. Sulla classifica: “non guardo gli avversari, ero sicuro dei nostri risultati”. Sull’espulsione di Sounas: “è stata un’ingenuità”. Sul coro dei tifosi a Monopoli per Toscano: “fa un grande effetto, ti dà grande soddisfazione, i veri protagonisti sono però i calciatori”. 

LEGGI ANCHE –> Reggina-Picerno non sarà il “Mastour-day”


Valuta questo articolo

Rating: 4.5/5. From 4 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE