fbpx

Prescrizione: Ermini (Csm), ‘siamo in una fase di ebollizione per riforma giustizia’

Taormina (Messina), 18 ott. (Adnkronos) – “Siamo in una fase di ebollizione per quanto riguarda le riforme sul fronte della giustizia, con obiettivi giustamente ambiziosi per quello che riguarda i tempi del processo, ma su cui incombe la legge del governo giallo-verde sulla prescrizione, già approvata e che ormai a breve dovrebbe entrare nella fase operativa in attesa di una futuribile e indefinita riforma sui tempi del processo”. Così, il vicepresidente del Csm David Ermini nel suo intervento al congresso per le Camere penali in corso a Taormina (Messina).
“La mia opinione su questa norma è piuttosto nota- dice -Il rischio concreto che si vada verso un processo tendenzialmente illimitato è forte, e un processo infinito è di per sé ‘ come icasticamente lo descrive la commissione Fiorella ‘ una ‘vera e propria pena supplementare e anticipata, irrogata anche a chi poi risulti innocente”. Il Csm del resto, al tempo del parere sulla ‘legge spazzacorrotti’, non ha mancato di rimarcare questo aspetto, sottolineando tra l’altro l’incongruenza di una sospensione del corso della prescrizione dopo la sentenza di primo grado, che in effetti non incide minimamente sulla fase delle indagini preliminari, fase che fa invece registrare il maggior numero di prescrizioni”.