fbpx

Pisa-Crotone, la squadra di Stroppa cerca conferme: sfida nella sfida tra Marconi e Simy

Pisa-Crotone Francesco Mazzitello/LaPresse

Il Crotone affronta la trasferta dell'”Arena Garibaldi”. Ad attendere i calabresi un Pisa in serie negativa da quattro gare

Domenica pomeriggio in trasferta per il Crotone. La squadra di Stroppa, seconda in classifica, fa visita al Pisa. L'”Arena Garibaldi” torna ad essere protagonista dopo quasi un mese, visto che i nerazzurri hanno giocato due trasferte contro Venezia e Perugia prima della pausa. I padroni di casa ritrovano Moscardelli, assente da inizio stagione per una microfrattura del quinto metatarso del piede sinistro. Esame duro per i toscani al cospetto della squadra più in forma del campionato. Tre vittorie consecutive per i calabresi. Battute in serie Juve Stabia, Pescara e Virtus Entella. Una gara che potrebbe essere molto tattica e risultare, di conseguenza, anche poco spettacolare dal punto di vista squisitamente estetico. Fondamentali potrebbero rivelarsi i duelli. Quello a centrocampo tra Benali e Gucher, ma soprattutto quello tra i bomber delle due compagini, Marconi e Simy. Il primo è in testa alla classifica marcatori di Serie B, dopo l’ottima stagione in Serie C, nella quale ha contribuito alla promozione dei toscani con 12 gol totali, di cui 4 nei playoff. Il secondo è a quota 4 reti e gioca molto per i compagni. Due giganti, che fanno a sportellate ma sanno anche essere letali quando ce n’è bisogno. Due punte che segnano sfruttando diversi pezzi del repertorio: dai colpi di testa ai gol di rapina alle reti da fuori area. Simy si è distinto anche nella scorsa stagione come uomo che aiuta la squadra. Per l’attaccante nigeriano degli Squali sono stati 5 gli assist ai compagni, oltre ai 13 gol realizzati. A Pisa andrà in scena una sfida nella sfida. Da una parte Marconi, dall’altra Simy. Chi la spunterà?