fbpx

Migranti: Open Arms, ‘su Ocean Viking ennesima violazione convenzione diritti umani’

Palermo, 29 ott. (Adnkronos) – “Con lo stallo della Ocean Viking sembra di essere tornati indietro ad agosto, quando con la nostra nave siamo rimasti davanti a Lampedusa per 20 giorni. Si tratta dell’ennesima violazione delle convenzioni internazionali e dei diritti umani”. E’ la denuncia all’Adnkronos di Veronica Alfonsi, portavoce di Open Arms. “In Europa a quanto pare cambiano i governi, ma la politica migratoria resta la stessa e non tiene conto della dignità e del rispetto della vita delle persone”, dice.