fbpx

Mediaset: ricorso Vivendi a Tribunale Milano per sospendere fusione con Mfe

Milano, 15 ott. (Adnkronos) – Mediaset ha ricevuto da Vivendi un ricorso cautelare con cui il gruppo francese chiede al Tribunale di Milano di sospendere, in via principale, l’esecuzione e l’efficacia della deliberazione assunta dall’assemblea straordinaria degli azionisti di Mediaset dello scorso 4 settembre sulla fusione del gruppo in Mfe – Mediaforeurope e ogni deliberazione presupposta, collegata o conseguente.
Inoltre nel ricorso si chiede di sospendere, in via di estremo subordine, l’esecuzione e l’efficacia delle deliberazioni dell’assemblea almeno fino alla conclusione dei giudizi pendenti dinanzi alla Corte di giustizia dell’Unione europea e al Tar del Lazio inerenti la delibera Agcom su Vivendi e di adottare ogni altro provvedimento idoneo a tutelare la posizione del gruppo francese e a impedire condotte di Mediaset che abbiano come oggetto o effetto di impedirle l’esercizio dei diritti di partecipazione, voto e qualsiasi ulteriore diritto connesso alle azioni detenute in Mediaset.
L’udienza è stata fissata dal Tribunale di Milano per il 30 ottobre 2019. Nel corso della medesima udienza verrà discusso anche il ricorso cautelare promosso da Simon Fiduciaria, sempre finalizzato a ottenere la sospensione della deliberazione assunta dall’assemblea del 4 settembre.