fbpx

Mafia: processo ‘Black cat’, condannata la cupola di provincia di Palermo

Palermo, 10 ott. (AdnKronos) – Condanne per quasi tre secoli di carcere e alcune assoluzioni nel processo d’appello denominato ‘Black cat’ di Palermo che ha visto alla sbarra la vecchia mafia della provincia. La prima sezione della Corte d’appello di Palermo ha riformato in parte la sentenza di primo grado del Gup Fabrizio Anfuso. Due gli assolti: Saverio Maranto, che aveva avuto 11 anni e sei mesi, e Giuseppe Vitanza che era stato condannato a 4 anni e due mesi di carcere. E’ stato invece condannato, contrariamente all’assoluzione di primo grado, Salvatore Abbadessa, che ha avuto 11 anni, e Michele Serraino 4 anni. E poi ancora condanne per i capi del mandamento di Trabia e di quello di San Mauro Castelverde, Diego Rinella e Francesco Bonomo.