fbpx

Lavoro: Donazzan, ‘in Veneto azioni integrate e servizi per l’impiego’

Venezia, 30 ott. (Adnkronos) – ‘Il sistema veneto di politiche attive e accompagnamento al lavoro ha consentito di ridurre il tasso di disoccupazione al 5,6 per cento riportandolo ai livelli pre-crisi , ben quattro punti al di sotto della media nazionale (9,8 %). E’ questo il risultato più evidente di un sistema integrato di collaborazione tra soggetti pubblici e privati e di interventi diversificati, tra loro coordinatie”. Ad illustrare numeri, caratteristiche e modalità di funzionamento del sistema veneto di supporto all’inserimento lavorativo e di gestione delle crisi aziendali è l’assessore regionale al lavoro Elena Donazzan, protagonista oggi dell’audizione sulle politiche attive per il lavoro nella sesta commissione del Consiglio regionale del Veneto.
‘I due assi portanti del sistema veneto ‘ ha spiegato l’assessore – sono le politiche tra loro integrate di orientamento, formazione, accompagnamento e sostegno lavorativo i e servizi per il lavoro efficienti”. ‘Servizi pubblici e privati, rappresentati dai 39 Centri pubblici per l’impiego e dalle agenzie private che operano in regime di accreditamento, sono il primo snodo per far incontrare domanda e offerta di lavoro e per costruire percorsi di accompagnamento e di rimotivazione al lavoro”, ha fatto notare Donazzan, che ha sottolineato il lavoro di potenziamento dei centri per l’impiego intrapreso dalla Regione che porterà da 400 a 1000 il numero degli operatori entro il 2021, nonchè il ruolo svolto dal portale unico di accesso www.cliclavoroveneto.it
Solo lo scorso anno il portale unico dei servizi per il lavoro e l’orientamento ha registrato oltre 830 mila utenti, ha raccolto 100 mila curricula e ha messo in rete un migliaio di ‘offerte di lavoro’. I servizi più richiesti sono stati la ricerca di corsi per l’assegno di lavoro, Garanzia Giovani, la ricerca di offerte di lavoro. Tra i servizi ad accesso autenticato la parte del leone la fanno le comunicazioni obbligatorie, pari a 1,7 milioni. ‘Il portale ‘ mette in luce Donazzan – è un primo strumento di informazione e di orientamento, per studenti, cittadini, lavoratori, imprese e dà indicazioni concrete e supporto per la ricerca di una occupazione. Il portale è una finestra che consente di accedere a tutti gli interventi di supporto per l’inserimento lavorativo messi in campo da questa amministrazione”.