fbpx

Lavoro: Donazzan, ‘in Veneto azioni integrate e servizi per l’impiego’ (2)

(Adnkronos) – ‘In questo quadro di politiche attive e personalizzate per l’inserimento lavorativo va aggiunto il poderoso lavoro svolto dall’Unità regionale per le crisi aziendali ‘ ha ricordato Donazzan- a supporto del ruolo di mediazione e di conciliazione svolto dalla Regione nei tavoli di crisi e a sostegno degli interventi di reindustrializzazione e di ricollocazione dei lavoratori coinvolti. Dal 2012 ad oggi l’Unità regionale di crisi ha gestito 212 crisi aziendali complesse, di cui 48 a valenza nazionale in collaborazione con il Ministero dello sviluppo economico. Da gennaio ad agosto 2019 sono 35 le crisi aziendali gestite dall’unità veneta, di cui 12 in collaborazione con il Mise. Ricordo che molte di queste vertenze si sono concluse con un esito positivo che ha visto la ripresa dell’attività produttiva e la tutela dei posti di lavoro. Esemplari, a questo proposito sono gli accordi di programma raggiunti per Electrolux e per Pilkington, con il decisivo concorso di agevolazioni pubbliche, nazionali e regionali”.
Infine l’assessore ha posto l’accento sul ruolo attivo svolto dalla Regione nella gestione delle aree di crisi industriale, ricorrendo agli strumenti legislativi e finanziari nazionali. In particolare, per l’area di crisi complessa di Venezia l’intervento congiunto di Mise-Invitalia-Regione ha messo in moto domande di investimento per 59 milioni di euro; per le aree di crisi non complessa della Bassa Padovana e del Veneto Orientale sono state raccolte e valutate sei domande di investimento per un valore complessivo di 22,7 milioni e un potenziale occupazionale di 89 posti di lavoro.