fbpx

Imprese: mercato del vetro piano in ripresa, +5% anche grazie a ecobonus

Roma, 15 ott. (AdnKronos) – Il mercato del vetro piano in Italia appare in ripresa; un contributo viene dall”ecobonus’ per la sostituzione di serramenti e finestre. Il principale settore d’impiego del vetro piano resta l’edilizia, che assorbe circa il 65% delle vendite e la maggior parte del vetro è utilizzata per le finestre. Il secondo mercato è quello dell’arredamento che include anche l’arredo bagno e i mobili per ufficio. Tassi di crescita intorno al 2% sono attesi nel biennio 2019-2020 nei settori dell’edilizia e dell’arredamento. Nel complesso il 2018 ha segnato un +5% rispetto all’anno precedente in un mercato del valore di circa 840 milioni di euro. Sono i dati rilevati dal Rapporto ‘Il Settore del Vetro Piano in Italia’, realizzato da Assovetro in collaborazione con la società di ricerca di mercato Mcr e con il coordinamento scientifico di Carmine Garzia. Il Rapporto è stato presentato nell’ambito dell’Osservatorio Nazionale sul Vetro Piano.
Il mercato del vetro piano in Italia verso clienti industriali e finali residenti in Italia ha un valore stimato (2018) di circa 840 milioni di euro. Il principale settore d’impiego è l’edilizia, che assorbe circa il 65% delle vendite, per un valore aggregato di 545 milioni di euro. L’arredamento assorbe circa il 25% del fatturato, per un valore di circa 210 milioni di euro. Altri settori (trasporti, medicale, applicazioni industriali) assorbono circa il 10% della domanda per un valore di circa 85 milioni di euro.
Nel 2019 e nel 2020 il valore del mercato dei serramenti crescerà con effetti positivi sulla crescita della domanda di vetro piano. Nel 2019 la domanda di vetro piano sarà pari a circa 541 milioni di euro e nel 2020 a 556 milioni di euro. La crescita cumulata del prossimo biennio sarà pari a circa il 4,9%.