fbpx

Hyundai: sceglie soluzioni di ricarica di Enel X (2)

(Adnkronos) – “Siamo orgogliosi di poter offrire ai nostri clienti questo nuovo servizio, studiato insieme a un partner di eccellenza come Enel X: una soluzione che segue il cliente dal momento dell’acquisto, alla consulenza personalizzata e all’installazione domestica, sino alla ricarica anche fuori casa”, sottolinea Andrea Crespi, direttore generale Hyundai Italia. “Grazie a iniziative come questa, insieme a una gamma elettrica efficiente e tecnologicamente avanzata, rendiamo la mobilità elettrica sempre più reale, pratica e libera da preoccupazioni come la ricarica e la garanzia. Un vero fiore all’occhiello per Hyundai in Italia”, aggiunge.
La JuiceBox è disponibile in due versioni di diversa potenza (3,7 kW o 7,4 kW) e permette di monitorare lo stato di ricarica attraverso luci a LED o da remoto, tramite App JuicePass di Enel X. Oltre alla convenienza economica, la collaborazione tra le due aziende offre ai clienti numerosi vantaggi in tutte le fasi della scelta di una vettura elettrica: dall’acquisto in concessionaria dell’auto all’installazione a casa del cliente della stazione di ricarica da parte di Enel X.
Con la volontà di affiancare e guidare i clienti nella transizione verso la mobilità sostenibile, Hyundai grazie all’intervento di Enel X offre una consulenza completa che comprende numerosi servizi: l’uscita di un tecnico specializzato per effettuare un sopralluogo a casa del cliente e verificare l’adeguatezza dell’impianto elettrico e gli eventuali interventi di adattamento necessari (non inclusi nell’offerta), l’installazione della JuiceBox e il collegamento al contatore elettrico. Il pacchetto comprende gratuitamente anche l’assistenza tecnica tramite un Contact Center dedicato, la connessione al sistema di controllo remoto Emm (Electric-Mobility Management) e una garanzia estesa a 5 anni sulla JuiceBox, simile a quella offerta da Hyundai su tutta la gamma.