fbpx

Criminalità: Pellicani (Pd), ‘allarme omertà in Veneto’

Venezia, 17 ott. (Adnkronos) – “L’inchiesta della Dda di Venezia che ieri ha portato in carcere Antonio Genesio Mangone, affiliato del clan ‘ndranghetista Grande Aracri, non solo è l’ennesima conferma della presenza della criminalità organizzata sul territorio, ma soprattutto mette in luce un aspetto davvero inquietante, l’omertà sempre più diffusa in Veneto”. Lo sottolinea, in una nota, Nicola Pellicani (Pd).
“Un elemento emerso con chiarezza anche nel corso della missione della Commissione Antimafia da me promossa lo scorso luglio, proprio per evidenziare l’importanza di accendere un faro sulla presenza delle mafie in Veneto – spiega – Lo stesso Prefetto di Venezia recentemente aveva evidenziato come l’omertà sia un problema che sta rallentando anche il lavoro della Commissione di Accesso, nominata per far piena luce sull’attività dell’amministrazione comunale di Eraclea, dopo l’inchiesta del febbraio scorso che ha portato all’arresto anche del Sindaco”.