Autorità portuale dello Stretto, è fatta: ok a Mega presidente. Raffa (M5S): “Adesso si trovi un accordo con la Calabria, scongiurare i rischi del ricorso costituzionale”

La Commissione Trasporti della Camera approva la nomina di Mega a presidente dell’Autorità Portuale dello Stretto. La deputata messinese pentastellata Angela Raffa: “scongiurare il rischio del giudizio della Corte Costituzionale”. L’udienza è fissata il 28 gennaio

La Commissione Trasporti della Camera dà il via libera alla nomina dell’Ing. Mario Mega quale Presidente della nuova Autorità di Sistema Portuale dello Stretto. Approvata la nomina con 26 voti a favore su ventisei votanti. Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia hanno abbandonato l’aula della commissione al momento del voto.

Angela Raffa: “scongiurare il rischio del giudizio della Corte Costituzionale”

“Adesso il Ministro dei Trasporti del Partito Democratico, Paola De Micheli, lavori per trovare un accordo con la Regione Calabria, guidata dallo stesso PD, e scongiurare il rischio del giudizio della Corte Costituzionale. Ricordiamo l’udienza è stata fissata per il 28 gennaio. Sciogliere ora l’Autorità Portuale di Messina, per istituire la nuova Autorità di Sistema, comporta il rischio, in caso di giudizio avverso della Suprema Corte, di perdere per sempre l’autonomia dei porti di Messina e Milazzo. Questa possibilità deve essere assolutamente evitata.”- dichiara la portavoce messinese del Movimento 5 Stelle in commissione Trasporti alla Camera, Angela Raffa.

I deputati Messinesi M5S: “Vinta una grande battaglia”

Con il parere favorevole della Commissione Trasporti della Camera sulla nomina dell’Ingegner Paolo Mario Mega a presidente dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto, abbiamo vinto una grande battaglia che da anni ci vede impegnati sul territorio. Un impegno che avevamo preso anche davanti ai cittadini inserendolo nel nostro programma elettorale e che oggi si trasforma in realtà”. Così in una nota i parlamentari nazionali e regionali del MoVimento 5 Stelle Grazia D’Angelo, Antonella Papiro, Alessio Villarosa, Federica Dieni, Antonio De Luca e Valentina Zafarana.

D’Uva: “Non ci sono più ostacoli, finalmente l’AdSP dello Stretto sarà operativa

“Questa è una grande vittoria per tutto il sistema portuale che gravita attorno allo Stretto di Messina, e in generale per tutti i siciliani e i calabresi. Ognuno di noi ha portato avanti questa battaglia con il massimo impegno, adesso possiamo dire di essere riusciti a vincerla grazie alla nostra determinazione. Non ci sono più ostacoli, finalmente l’AdSP dello Stretto sarà operativa”. Dichiara Francesco D’Uva, Questore della Camera e portavoce messinese del MoVimento 5 Stelle.

Floridia: “Finalmente Messina, Reggio Calabria e Villa saranno le regine dello Stretto. E Milazzo non sarà mai più sola”

E’ passato quasi un anno da quando approvammo l’istituzione dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto. Abbiamo avuto la forza e il coraggio di immaginare e conquistare un ruolo di rilievo per i nostri porti, per garantire servizi eccellenti al transito dei passeggeri ed al commercio. E abbiamo avuto la forza e il coraggio, nonostante mille ostacoli, di sostenere la nomina di un Presidente terzo, non politico, dotato delle capacità di realizzare i progetti che abbiamo immaginato. Finalmente Messina, Reggio Calabria e Villa saranno le regine dello Stretto. E Milazzo non sarà mai più sola”, aggiunge la senatrice messinese del MoVimento 5 Stelle Barbara Floridia.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE