fbpx

Reggio Calabria: venerdì la presentazione del video realizzato per promuovere il tema della donazione del sangue

Reggio Calabria: venerdì 27 Settembre, ore 11.00, presso il Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio verrà presentato in anteprima il video realizzato per sensibilizzare e promuovere il tema della donazione del sangue

La Commissione Pari Opportunità della Città di Reggio Calabria, in sinergia con l’assessore dott.ssa Lucia Nucera, il consigliere delegato alla salute dr. Misefari e la preziosa collaborazione delle due associazioni territoriali Avis a Adspem Fidas Onlus promuove, per il terzo anno consecutivo, l’iniziativa Reggio Dona con lo scopo di sensibilizzare e promuovere il tema della donazione del sangue. E’ doveroso da parte di tutti i cittadini e le cittadine riconoscere nella donazione del sangue, anche quel valore che si esprime attraverso la partecipazione attiva di risposta a tutte le reali necessità che attanagliano un sistema sanitario locale, volto a garantire una maggiore qualità della vita. L’obiettivo di questa terza edizione è quello di raccontare, attraverso un cortometraggio realizzato dall’agenzia di comunicazione “Laboratori Creativi” la storia di tante persone che sono vive proprio grazie al gesto altruistico della donazione del sangue. Il video infatti raccoglie le testimonianze di Sara Cacciotella, Ivan attraverso la voce della mamma Elena Calabrò, Lucia Laface e Natti Costantino. La conferenza stampa di presentazione del cortometraggio si svolgerà presso palazzo San Giorgio, Salone dei Lampadari, venerdì 27 settembre alle ore 11,00. Saranno presenti il sindaco Avv. Giuseppe Falcomatà, l’Assessore Lucia Nucera, il Consigliere delegato alla salute dr. Misefari, le componenti della Commissione Pari opportunità e i rappresentanti delle associazioni coinvolti a vario titolo nell’iniziativa. Come commissione PO vogliamo ringraziare tutte le persone che si sono messe a disposizione gratuitamente per la realizzazione di questa terza edizione un ringraziamento particolare va ai protagonisti che hanno voluto raccontare le loro storie e infine un grazie alle due associazioni Avis e Adspem. È importante ricordare che i risultati ottenuti dal loro lavoro e impegno è la prova ulteriore di quanto il Volontariato possa fare la differenza, rappresentando un partner insostituibile per le istituzioni pubbliche e per il raggiungimento dell’autosufficienza di sangue nella nostro Paese a livello locale e Nazionale.