fbpx

Reggio Calabria: continua il progetto “Dare senza ricevere” per i bambini bisognosi

Reggio Calabria, in occasione delle feste mariane continua il progetto “Dare senza ricevere” per i bambini bisognosi

Continua senza sosta il progetto “Dare senza ricevere” promosso dal Templari Reggini. La tradizione reggina e quella nordeuropea a braccetto per solidarietà ai bambini bisognosi. In occasione delle feste mariane che dimostrano con forza il forte legame dei cittadini reggini devoti alla Santissima Madonna della Consolazione patrona e avvocata di Reggio Calabria, si combinano la felicità di amore e fede con il tradizionale panino con la salsiccia, caponata e cipollata per le strade della città. L’Antica Rosticceria dello chef Francesco Sicari ha concretamente partecipato offrendo il classico panino con la salsiccia a un convivio di beneficenza organizzata in una terrazza del centro reggino con una raccolta fondi dedicata alle case famiglia della Città, mandando così a nozze tradizione e solidarietà. Anche YOGU’ di Elisa Di Capua e Angela Amodeo ha voluto partecipare donando i waffel. Stranezze, cartoleria della sig.ra Maria Martino ha donato la fornitura di materiale didattico per l’ intero anno scolastico. Ringraziamenti dall’ avv. Antonino Aloi gran maestro dell’Ordine Templare, promotore della manifestazione a tutti coloro che hanno partecipato con spirito caritatevole e misericordioso all’iniziativa. Il progetto Templare “Dare senza ricevere” , senza filtri e vischiosità si allarga a macchia d’ olio, contaminando le anime dei reggini popolo generoso e solidale per natura.